PREMESSA:
Questo articolo è stato scritto sulle basi del libro “Conversazioni con Dio – Libro primo”, per sapere di più su questi articoli e sul libro in questione vai alla pagina: Conversazioni con Dio – Indice dell’estratto.

In questo articolo finale raccolgo alcuni concetti estratti dal libro, che non hanno trovato posto in nessuno dei macro-argomenti che abbiamo trattato in precedenza.

AMORE – PAURA
Tutte le iniziative intraprese dagli essere umani si fondano sull’amore o sulla paura.
La paura è l’energia che costringe, rinchiude, trattiene, trasforma, nasconde, accaparra, danneggia.
L’amore è l’energia che espande, apre, esprime, sopporta, rivela, condivide, risana.
Vi è stato insegnato a vivere nella paura.
Vi hanno solo accennato alla gloria di chi ama di più.

FIGLI E RESPONSABILITA’
Di per sé noi non siamo responsabili per nessun’altro ma è inappropriato trascurare le necessità di coloro i quali per causa nostra si sono trovati a dipendere da noi.
Il nostro compito è renderli indipendenti, di insegnare loro il più in fretta e il più completamente possibile come cavarsela senza di noi.
“Un vero Maestro non è quello con il maggior numero di allievi, ma quello che crea il maggior numero di maestri.”

LE IDEE DEGLI ALTRI
Quanto più la questione è importante, tanto più sembriamo pronti a far nostre le idee di qualcun altro, scartando le nostre.