Teoricamente di anno in anno i repete trovati dovrebbero essere sempre di meno.. di solito va a finire che “si raschia il fondo”.
E invece… grazie alla collaborazione di nuovi contributori, la ricerca dei repete quest’anno è stata più produttiva che mai. Un grazie gigante a:
Fefè, Lorenzo, Mariarita e Matteo.

Ed eccovi i repete di questo produttivo 2019:

Ricarica rica
L’oro loro
Inviami l’ano in via Milano
Se dico Sedico (è una città veneta)
Là mette lamette
Seguo se guo
Lasciata la sciata
Direttore di rettore
La signora la s’ignora
Di vino divino
Allevi allevi
A Parenzo appar Enzo
No, ciol la nociola
In tre no, in treno
El lampadario el lampa Dario
Co go la cogola
Perora per ora
Fa il file
Veneto, ve neto
La esca la esca
Abbattute a battute
La sa Ida la saida?
Già da Giada
I rigatoni i riga Tony
Oppiaceo piace
Sto nano stona, no?
Stocka zo sto cazzo
Evado e vado
Detesta de testa
L’ha letta l’aletta?
La do lado lado
Evolvono e Volvo no
Console con sole
Consolle con sol
Ora de orade
Dimenticare di menti care
S’atira satira
Al mar t’incastro Giovanni al Martin Castrogiovanni
L’ha detto l’addetto
Feci feci
Dela luce del’aluce
Conta lento con talento
Distanza d’istanza
Distanza di stanze
Esatto, re esattore
Sego via Segòvia
La ga alagà
Ma go ‘n magon
Ma ga la maga là
Nello spogliatoio Nello spoglia Toio
La esca la esca
L’etto letto
Alletto a letto
Dik Dik
Elfa legna me e el falegname el fa legname
Decollo de collo
Siam esili siamesi lì
Investiti in vestiti
Isolamento isola mento
Cari coioni, carico ioni
Dècade decàde
Di esibire diesi bire
Subire su bire
Di eccipiente sta dieci pie ‘n testa
Una rotonda un’ora tonda
Confido con Fido
Imbarco lana in barcolana
Servo l’ano servolano
Bene, disse, e benedisse
Intelletto in tel letto
Co’ gli onnipotenti coglioni potenti
Leghi sti leghisti
Diamanti di amanti
C’è Rum e cerume
Ciambellano c’ha ‘mbell’ano
Diretto di retto
Ciabatte c’ha batte
Arenata a Renata
Per domani perdo mani per do mani
Appuntate a puntate
Matematici ma tematici
La superi ora la superiora
Can dele candele
Bari, bari!
Concorso con corso
Con certo concerto
Sicaria si caria
Lì vidi lividi
Contesta con testa
Con certi concerti
Va a letto valletto
Ha dato a dito adatto adito
Decoro de coro
Elia è lì ah!
L’ottava lottava
La viola la viola
Ne fa ste nefaste
La me tasta, sì, la metastasi
La lotteria la lotteria
Nella mangiatoia Nella mangia Toia
I sa sì, i sassi
Laverà la vera
Un pomo noto no? Un po’ monotono
Dire cesso di recesso
Direi etto di reietto
Maialetto mai a letto
Lava triceratopo lavatrice topo
Inbustato in bus stato
Giacenza giace Enza
Sushi ti susciti
Paro la parola
Dicono, dico no
Damiano dammi ano
Fantasy osa fantasiosa
Che faccia mo’ che facciamo
Lavatoio lava Toio
Baci nella bacinella
Supino su pino
Maggio rata maggiorata
Ara ti! Arati
WC no vicino
Evado e vado
Oh mio Dio, o mi odio
La scola lasko là
Lasco Lara, la scolara
Para ti ah, paratia!
C’ha Pino ciapino
Vi ha letto vialetto
Pressostato presso stato
Se domani sedo mani
Salasso s’ha l’asso
Cavalcare cavalca re
Giù sta giusta
Condotto con dotto
Boicotto, boi cotto
Matto nella mattonella
Tutto lo go tuttologo
Go ‘na gona
Seduca se duca
Là sta la stalla
Guardo cani guar do cani
Malta ha gli atti mal tagliati
Attiriamoli, attiri amoli
Staca novi sti stacanovisti
So di sfatto soddisfatto
La zia l’è laziale
Sesto conte se sto con te
In Honda inonda
Perito perito
L’ha qui l’aquila
Partito par tito
L’ami seria la miseria
Va loro se valorose
In frantoio infranto io
Divano invano di vano in vano
Cala Mari i calamari
La gente l’agente
Presenteremo presente Remo
Ali nate a Linate
Invaso in vaso
Per fetta perfetta
De reperto riode re per tori ode repertorio
Digita: di gita
Girando la girandola
Severa mente Severamente
Alpi no, alpino al pino
Abbracci, ha letto: abbraccia letto a braccialetto
Cointestare co in testa re
Rum o rose rumorose
Pina co la dà, pina colada
Ti, rana, tira ‘na Tirana
Lesto fante lestofante
In trippa te, in trip patè, in tripp a te, intrippate.
Le segaiole le sega Iole
Costa Crociere ma co’ sta croce rema
Qua resi ma quaresima
Cor sincero corsi in cero
Confusa con fusa
Processo pro cesso
Odino o Dino
A momenti amo menti
Con ti guo contiguo
Professionale pro fessi o anale?
Trombamica tromba mica?
Salamelecco… sa, là me lecco, salame lecco, sa lame lecco, sala mele ecco (Mariarita Talarico, record assoluto di ripetizioni)
Ah! Non i mus, Anonymous
Solo solo
Supporto su porto
Lecco per te le coperte
Sopra no, soprano
Con tempo rane a mente, contemporaneamente
In visi bile invisibile
Massaggi m’assaggi ma saggi
Lavati, là va ti!
È qui Vale equivale e qui vale.
Luci da labbra: lucidalabbbra
Aggiornate a giornate
Appuntate a puntate
Ti rimembri? Tiri membri
La ga alagà
Ah! Ci picchia, accipicchia
Destro d’estro
Afogo a fogo
Lori ga no, l’origano? Lo rigano
Apprezza bile apprezzabile
Dissetata, disse tata
Mica Mika?
Mone de monede
Fraia fra I.A.
Che ne dici va kennedy civa?
I trombamici i tromba mici
Porca ma donna
Capitano, capitano…
La resina so, la resi naso
Re cesso: recesso!
Infila in fila
Defila de fila
Scarse le scarsele
Conserva con serva
Fragranze e voli fra granzievoli
La me renda la merenda
Cori sti coristi
Avermi a vermi
Amari a Rita, a Mariarita
La tazza la tazza
Ah, lì c’è Alice
I taca Itaca
Là ci do l’acido
Coloro coloro co’ l’oro
Demone de mone
El salasso el sa l’asso
Di Chiara no, dichiarano
Intelletto in tel letto
Diari di Ari
Degusti bus? Degustibus
Peschi peschi
Pagamento paga mento
Testicolini testi colini
Lì vidi lividi
Dirami di rami
Me lo dico melodico
Di ‘n’amica dinamica
Me, te, ora: meteora
Macerie e resti, ma c’eri e resti
Allego all’ego
Supporti su porti
Vele spiegate, ve le spiegate
Periva per IVA
Perire per ire
Pere li sa per Elisa
Sa una sauna
Dame da me
Colorada co’ l’orada
I stivaletti i stiva letti
I se ramenti i seramenti
Setaccio se taccio seta, ciò!
La li ga lavadi? La li ga, la vadi!
Oneri o neri
Te segui, te se gui
Ovovia o vo’ via