Improvvisazione basica sulla chitarra

In questa pagina che è più che altro un riepilogo di supporto ai miei super allievi, riporto con dei facili schemi visivi, gli schemi di base per l’improvvisazione su chitarra, secondo il mio metodo che si basa su semplicità e gradualità.

Cominciamo…

Scala maggiore e pentatonica

Ecco i due box principali della scala maggiore, dalla quale si ricava quella pentatonica.


PRIMA POSIZIONE (box “C”)

Scala maggiore (tutte le note)
In blu la tonica (do)

Usiamo questa scala per suonare su qualsiasi base in DO maggiore o nei suoi modi derivati; eccone una:
https://www.youtube.com/watch?v=vvOwLleEiKM

Scala pentatonica (le note rosse)
In evidenza la tonica minore (la)

Per ora usiamo questa scala per suonare su un blues in LA; eccone una:
https://www.youtube.com/watch?v=Z3euxRLOQec


QUINTA POSIZIONE (box “G”)

Scala maggiore (in blu la tonica: Do)

Usiamo questa scala per suonare su qualsiasi base in DO maggiore o nei suoi modi derivati; eccone una:
https://www.youtube.com/watch?v=vvOwLleEiKM

Scala pentatonica (le note arancioni)
In blu la tonica minore (La)

Per ora usiamo questa scala per suonare su un blues in LA; eccone una:
https://www.youtube.com/watch?v=Z3euxRLOQec


SCALA BLUES

Si ottiene dalla pentatonica minore, con l’aggiunta della nota blue, che con la chitarra può essere ottenuta con il bending sul terzo grado della scala, oppure con l’aggiunta di una nota fra il terzo e il quarto grado. Nel box sotto rappresentato dal pallino verde:

Estensione sulla parte alta del manico
In un primo momento possiamo estendere con queste 3 note prese dal box vicino (in giallo):

A cui possiamo aggiungere anche un’ulteriore nota sulla 1° corda, XII tasto.

Possiamo usare questa scala per suonare sul solito blues in LA, proviamola su una base diversa da quella di prima, per cambiare: https://www.youtube.com/watch?v=yvPowvrxaWM


Trasposizione

Il box “G” può essere trasposto perché non contiene note a vuoto (in verità anche l’altro ma cambia la diteggiatura).
Esempi di seguito.

Usato come scala maggiore:
– Se in quinta posizione suonavamo in DO maggiore
– Trasposto in seconda posizione suoniamo in LA maggiore (BASE)

Usato come pentatonica blues:
– Se in quinta posizione suonavamo in LA blues
– Trasposto in seconda posizione suoniamo in FA# (BASE)

Gli altri box

Il sistema dei box si chiama CAGED, dove a ogni lettera corrisponde un box.
Per ora abbiamo studiato i C e G. Il box A che cade in mezzo non è nient’altro che un mix dei due, quindi non ci serve.


Modo Misolidio

E’ il quinto modo della scala maggiore. Ovvero: suonando la scala maggiore, partendo però dal quinto grado, dalla quinta nota, si ottiene la scala misolidia.
Questa scala si usa soprattutto nel rock. Spesso nei riff e negli assoli rock viene usata una scala misolidia privata del 2° e 6° grado che sono i meno caratteristici.

Nel box “G” la troviamo ad esempio qui:

Suonata così in quinta posizione, si ha il SOL misolidio (le “T” sono la tonica SOL, il 2° e 6° grado sono i pallini chiari).
Ecco una base in SOL misolidio: https://www.youtube.com/watch?v=9ZlAHkPE71k.
Suonata in settima posizione, si ha invece il LA misolidio.

IMPROVVISAZIONE ROCK IN LA

Suoniamo su una base rock in LA, fatta da power chords, che non contengono quindi l’informazione di minore o maggiore:
https://www.youtube.com/watch?v=KTT4_waXoR8
Possiamo suonarci sopra un sacco di scale, ma quelle che suoneranno meglio saranno:

  • SOL Misolidio (lo schema sopra, però trasposto in su di 2 semitoni, quindi in settima posizione.
  • SOL Misolidio pentatonico (è il misolidio senza il secondo e sesto grado, molto AC/DC)
  • LA Pentatonica minore (la stessa che usiamo per il blues in LA, in quinta posizione)
  • LA Pentatonica maggiore (lo spiego di seguito)

Pentatonica maggiore

La scala è la stessa solo che partiamo da una nota diversa. Nel nostro box, la tonica maggiore ce l’avremo qui (vedi le note segnate con un punto):

Noterete che è la stessa nota dove si trova la tonica della scala maggiore (quella che comprende anche i pallini bianchi).

La pentatonica maggiore la puoi usare:

  • Su qualsiasi brano Pop per staccare un po’ dalla scala maggiore, se vuoi metterci un momento rock
  • Su qualsiasi brano Pop al posto della scala maggiore, se non vuoi rischiare di suonare note che stonano con gli accordi.
  • Sui brani rock, mettendoci anche qualche bending blues.
  • Sul blues ma SOLO in brevissimi spezzoni, per dare un attimo di sorpresa, di suono diverso; il blues andrebbe suonato con una scala minore (pentatonica) o con il misolidio, una pentatonica maggiore uccide il clima blue; ma si può usare ogni tanto per gioco, comunque le note non sono sbagliate.

Quale tonica uso?

Su una base Rock/Pop in LA (COME QUESTA):

  • Individuo il box di pentatonica che il LA come tonica maggiore; quindi il nostro solito box ma in seconda posizione, invece che quinta.

Su una base di blues in LA (COME QUESTA):

  • Se voglio suonare una tradizionale pentatonica minore, suono il box con il LA come tonica minore, quindi il nostro solito box in quinta posizione.
    Sulla base in LA maggiore improvviso con pentatonica di LA minore??! Esatto.. 🙂 this is blues!
  • Se voglio fare un breve intervento di pentatonica maggiore individuo il box che il LA come tonica maggiore; quindi il nostro solito box ma in seconda posizione.

Scala minore armonica

Brevemente, possiamo trovare la scala minore armonica (per la precisione sarebbe il quinto modo della scala min. armonica) sulla prima corda, con tutte le note che già conosciamo, ricavate dalla scala maggiore (di DO), con l’unica variazione che il SOL (III tasto) lo alziamo di un semitono, SOL# (IV tasto).

Le note le trovate dunque sulla prima corda ai seguenti tasti:

0 1      4 5   7 8  10   12

Puoi suonarle normalmente con il pizzicato, oppure con il tremolo oppure mettendo la corda a vuoto come nota pedale tra una nota premuta e l’altra.

ACCOMPAGNAMENTO:

Sul quinto modo della scala armonica riesce facile l’accompagnamento con gli accordi:

  • 4 x MI
  • 4 x FA “flamenco” (che sarebbe come il MI con le dita spostate in avanti di un semitono)

Oppure:

  • 4 x MI
  • 2 x REm
  • 2 x FA “flamenco”

Ecco una base su cui possiamo improvvisare con la scala armonica (tenete come “centro di gravità” il mi, perché la base è sul quinto modo della scala armonica del la, ne risulta il mi appunto): https://www.youtube.com/watch?v=ncEcv01K_JI